DRAUG “Irreelle sindelag”

[...] Tracce sensoriali più che musicali, ritmate da scream e growl che non è detto venga voglia di vivere tanto spesso, probabilmente perchè è più facile scegliere altro invece di prendersi del tempo per un ascolto certosino in grado perfino di far riflettere [...]